lunedì 7 marzo 2011

Arianna Chieli e nadiolinda unite per "Obiettivo: maschio!", il primo manuale per cacciatrici metropolitane

Giulia Siena
ROMA - "L'uomo è come il seno: va curato e sostenuto; altrimenti... crolla", questa è la regola numero uno dell'indispensabile decalogo della cacciatrice metropolitana. "Obiettivo: maschio!", pubblicato da B. C. Dalai editore, è il manuale scritto a quattro mani da Arianna Chieli e nadiolinda, le quali, per l'occasione, hanno indossato i panni ultrafashion di love coach. Il loro allenamento, fatto di regole, consigli, ordini, dritte di stile e osservazioni relazionali condurrà tutte le single sulla via dell'accoppiamento amoroso. Infatti, per innamorarsi bastano pochi secondi, otto secondo la scienza e bisogna sfruttarli alla perfezione per sedurre l'uomo individuato nella giungla metropolitana.
Ed è proprio qui, nella città moderna, che si muovono le 25 categorie di uomini: l'intellettuale represso e il single macrobiotico, il mammone negazionista e l'amico delle donne, poi il feticista, il maschio di cantiere, l'uomo di potere e tanti altri fino a quello più comune nella giungla, l'etero-perplesso. Attreverso questa divisione in categoria le donne sapranno individuare il loro tipo e comportarsi di conseguenza: come curare il proprio look per colpire l'uomo desiderato, quale icona di stile seguire, i libri da leggere, quali film vedere e cosa evitare.


"A voi, cacciatrici metropolitane.
Sexy, tenaci, orgogliose femmine urbane.
Affamate di carni, vogliose di pelle, in cerca di amore.
In amore, prima dei sentimenti, occorre avere stile."


"Obiettivo: maschio! Il primo manuale per cacciatrici metropolitane" , Arianna Chieli e nadiolinda, Milano, B. C. Dalai Editore, 175 pp, 16 euro.

2 commenti:

  1. e mi fai saltare il turno così :P

    RispondiElimina
  2. anonimo ma diverso dal precedente7 marzo 2011 13:42

    obiettivo maschio: un obiettivo sfidante dal genitale impattante

    RispondiElimina